Vertical Arena 2017

8 giugno 2017 / Casa Sesto

 
 
 
1
1

Vertical Arena 2017

RETROSPETTIVA

8. guigno 2017 / ore 20.00

Haus Sexten

PIÙ VELOCE, PIÙ IN ALTO, PIÙ IN LÀ!
QUO VADIS ALPINISMO?

5 PROTAGONISTI DI 3 PAESI DIVERSI E DI 3 SPORT DELLA MONTAGNA HANNO RACCONTATO LE LORO ESPERIENZE
Quando oggi si parla di prime ascensioni e di spirito pionieristico in montagna, il discorso cade immancabilmente sui temi marketing, sponsor e social media. Inoltre, anche i “nuovi” sport di montagna come il freeride e il base jump sono diventati contenuti importanti della community verticale. In ogni attività è però diventato necessario poter vantare sempre nuovi obiettivi e, soprattutto, sapersi commercializzare intervenendo in spettacoli e documentari e, naturalmente, attraverso il canale delle reti sociali – quello che conta sono immagini spettacolari e storie emozionanti.

NUOVO FORMATO PER LA VERTICAL ARENA

Il forum “Vertical Arena” a Sesto ai piedi delle Dolomiti omonime, nel 2017 per la prima volta si è dedicato alla questione di cosa sia l’alpinismo nel XX secolo. L’08/06/2017 alle 20:00, protagonisti di fama della scena hanno presentato la loro passione. E QUESTO IN UN FORMATO SENZA PRECEDENTI: in brevi relazioni (max 20 minuti) intese a fornire spunti di riflessione sul tema, i protagonisti hanno parlato delle loro recenti conquiste e dei progetti futuri per poi discuterne con i presenti in un dibattito titolato “Più veloce, più in alto, più in là! Quo vadis alpinismo?” moderato da Andi Erkens della rivista tedesca Alpin .
I protagonisti della serata sono stati: Simon Gietl (alpinista, Italia/Alto Adige), Hansjörg Auer (alpinista, Austria), Nicola Tondini (alpinista, Italia), Nadine Wallner (freerider, Austria) e Patrick Aufdenblatten (base jumper, Svizzera). L’evento è stato tradotto simultaneamente in due lingue (italiano e tedesco).
Nel 2002, anno internazionale delle montagne, Sesto aveva organizzato il suo primo forum internazionale specializzato sui temi dell’alpinismo e dell’arrampicata. L’evento aveva riunito ai piedi delle Dolomiti di Sesto celebri alpinisti e guide alpine, professionisti della medicina dello sport, filosofi, cineasti ed esperti nel campo del turismo. 15  anni dopo, giovedì 08/06/2017, l’iniziativa è tornata alla ribalta in un formato completamente nuovo. L’idea e l’organizzazione dell’evento sono stati affidati a Lisi Steurer (Lienz, Austria), alpinista e guida alpina.
L’obiettivo del forum “Vertical Arena” è di analizzare l’alpinismo contemporaneo spostando l’attenzione dal passato a temi attuali del presente.

Vortragende 2017

FOTO PER I MEDIA

Foto della Vertical Arena 2017. Nell’utilizzo va indicato il credit: Vertical Arena 2017 © wildzooentertainment

COMUNICATI STAMPA

Comunicati stampa: anticipazione della Vertical Arena 2019 (“Più veloce, più in alto, più in là! Quo vadis alpinismo? “) e retrospettiva (Nuove vie)

Vertical Arena 2017 in Bildern

This post is also available in: enEnglish deDeutsch